5 novembre 2008

Visioni di un visionario

Il Visionario in questione è
Piermario Ciani.
Piermario è stato un artista, un grafico, un "agente segreto" della controcultura e, in definitiva, un instancabile creatore di mondi: ricordate le Fantastic United Nations (F.U.N.)? Ecco, quello lì. Perlomeno fino al luglio del 2006, quando si è trasferito su un altro pianeta. In seguito, Paper Resistance ed io gli abbiamo dedicato una piccola mostra poi documentata dalla rivista Inguine.

A Udine hanno pensato di ricordarlo con una manifestazione che si inaugurerà domani, giovedì 6 novembre: ci saranno filmati, parole, musiche e tracce di "situazioni fantastiche" dal Great Complotto a Luther Blissett passando per la Mail Art a Trax!
E ci sarà anche Vittore Baroni, storico amico e partner creativo di Piermario, che farà una introduzione al mondo immaginifico di quest'ultimo.
E ancora, si potranno trovare le cartoline dedicate al mondo del cinema ad opera di vari personaggi tra i quali Guido Scarabottolo, Massimo Giacon, Davide Toffolo, Alberto Corradi, Mauro Chiarotto, Helmut King ed il sottoscritto.

Il programma lo trovate qui, mentre l'immagine che vedete è quella dell'invito, che ho avuto l'onore di realizzare.

Per finire, un ringraziamento ad Emanuela Biancuzzi, che di questa manifestazione è l'amorevole organizzatrice: grazie Manu!
(e grazie Piermario)

5 commenti:

Tony Funcoil ha detto...

bravi, è una bella cosa. bello il tuo ritratto, è talequale.

squaz ha detto...

Già.
Almeno, così lo ricordo io.
Sei a Udine, stasera?

Caronte tourist ha detto...

magari. c'è mareggiata sullo stretto.

squaz ha detto...

Proviamo col contatto telepatico, quindi.

squaz ha detto...

Nemmeno io sono a Udine, comunque. Era per dire...